COMMISSIONE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA nuova delibera AGENAS del 17/6/2020

Si avvisano gli iscritti, in materia di FORMAZIONE CONTINUA che, come stabilito nella delibera AGENAS di cui riportiamo sotto il link per consentire l’accesso diretto, il termine per poter effettuare lo spostamento dei crediti eventualmente maturati in eccedenza nel triennio 2017-2019 al triennio precedente – 2014-2016 – è stato prorogato al 31 dicembre 2021.

Si riporta sotto lo stralcio dell’articolo relativo:

…………….”8. Il termine del 31 dicembre 2020 riconosciuto ai professionisti sanitari per il recupero del debito formativo relativo al triennio 2017-2019 nonché per lo spostamento dei crediti maturati per il recupero del debito formativo relativamente al triennio formativo 2014-2016, è prorogato alla data del 31 dicembre 2021″…………………..

 

Obbligo di PEC per i Professionisti, previsto anche nel “decreto semplificazioni” in fase di arrivo: bozza (al 7/7) dell’art. 37, comma 1, lettera E: “Il professionista che non comunica il proprio domicilio digitale (=pec) all’albo (…) è obbligatoriamente soggetto a diffida ad adempiere, entro trenta giorni, da parte del Collegio o Ordine di appartenenza. In caso di mancata ottemperanza alla diffida, il Collegio o Ordine di appartenenza commina la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio. L’omessa pubblicazione dell’elenco riservato (…), il rifiuto reiterato di comunicare alla Pubbliche Amministrazioni i dati previsti (…) ovvero la reiterata inadempienza dell’obbligo di comunicare (…) l’elenco dei domicili digitali ed il loro aggiornamento (…), costituiscono motivo di scioglimento e di commissariamento del Collegio o Ordine inadempiente (…).

l’Ordine  offre gratuitamente la casella elettronica di posta certificata ai suoi Iscritti.