OPI Treviso

Dal 1° Ottobre 2020 gli Infermieri hanno l’obbligo di attivare e/o comunicare la propria PEC all’Ordine di appartenenza.
OPI Treviso ti da la possibilità di richiederla gratuitamente inviando la richiesta, scaricabile dalla sezione modulistica, unitamente alla copia della carta d’identità fronte retro via mail a presidente@opitreviso.it o consegnandola allo sportello previo appuntamento.
L’iscritto avrà 30 giorni di tempo per attivare e comunicare la propria PEC, in caso contrario verrà sospeso dall’Albo fino alla comunicazione della stessa.
Riferimento: D.L. 16 luglio 2020, n. 76, convertito in Legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della Legge 11 settembre 2020, n. 120.

AVVISO: SI RICORDA A TUTTI GLI ISCRITTI CHE IL SERVIZIO DI SPORTELLO RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO.

SI AVVISA CHE LE DOMANDE DI ATTIVAZIONE DELLE CASELLE PEC VENGONO EVASE IN CIRCA 15 GIORNI LAVORATIVI DALLA DATA DI INVIO DELLA VOSTRA MAIL DI RICHIESTA. SI INVITANO GLI ISCRITTI A NON RIMANDARE PIU’ VOLTE LA STESSA DOMANDA SE NON ESPRESSAMENTE RICHIESTO.

Le news in evidenza:

In ottemperanza alle vigenti disposizioni di legge si comunica che, a seguito delle elezioni tenutesi in terza convocazione, nei giorni 25,26 e 27 ottobre 2020 ed alle successive assegnazioni delle cariche, il Consiglio Direttivo, la Commissione D’Albo ed il Collegio dei Revisori dei Conti di questo Ordine per il quadriennio 2021/2024, risulta così composto: CONSIGLIO […]

4 Novembre 2020 | In evidenza

Dal 1° Ottobre 2020 gli Infermieri hanno l’obbligo di attivare e/o comunicare la propria PEC all’Ordine di appartenenza.

OPI Treviso ti da la possibilità di richiederla gratuitamente inviando la richiesta, scaricabile dalla sezione modulistica, unitamente alla copia della carta d’identità fronte retro via mail a presidente@opitreviso.it o consegnandola allo sportello previo appuntamento.

L’iscritto avrà 30 giorni di tempo per attivare e comunicare la propria PEC, in caso contrario verrà sospeso dall’Albo fino alla comunicazione della stessa.

Riferimento: D.L. 16 luglio 2020, n. 76, convertito in Legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della Legge 11 settembre 2020, n. 120.